Menu Chiudi

Grotta dei Vasi Rotti, Alghero

Grotta dei vasi rotti ad Alghero

Grotta dei Vasi Rotti, SP55 Panoramica, Belvedere di Capo Caccia, Alghero (SS)

Dalla Grotta dei Vasi Rotti, si gode di uno dei panorami più belli della zona di Capo Caccia ad Alghero, scopri come arrivarci facilmente. In passato poco conosciuta e frequentata se non dagli appassionati di Trekking che si dirigevano verso la ferrata del Cabirol, è diventata negli ultimi anni uno dei posti più “Instagrammati”. Dall’interno della grotta infatti è possibile incorniciare le foto delle scogliere attorno a Capo Caccia ed un panorama pazzesco. Dalla Grotta dei Vasi rotti si gode di un panorama stupendo, che spazia tra l’Isola Foradada e le Falesie a picco sul mare di Cala d’Inferno fino a tutta la Baia di Porto Conte e a Punta Giglio, con Monte Doglia e la città di Alghero sullo sfondo.

La grotta dei Vasi Rotti, detta anche grotta delle Brocche Rotte o grotta dei Cocci Rotti deve il suo nome a reperti ceramici trovati al suo interno. Tolto questo, non ha granché da offrire, se non il panorama fantastico. L’interno si estende per qualche metro di lunghezza e ancora meno in larghezza, il soffitto alto un paio di metri all’ingresso degrada rapidamente via via che si avanza. Una placca di acciaio all’ingresso recita: Regione autonoma della Sardegna, Federazione Speleologica Sarda, grotta n°0334 Catasto Speleologico Regionale.

Durante il percorso di salita in mezzo a cespugli di rosmarino, di cisto e di ginepro si arriva a vedere la Grotta dei Palombi: il “buco” che attraversa l’isola Foradada da una parte all’altra.

Come arrivare

Mezzi pubblici: tramite i pullman dell’ARST
Auto: Partendo da Alghero seguire i cartelli in direzione Capo Caccia
Bicicletta: Pista ciclabile da Alghero fino a poco dopo Fertilia, quindi strada normale seguendo le indicazioni per Capo Caccia

Dopo 2 km dal centro abitato di Tramariglio, percorrendo la SP55, troverete sulla sinistra la strada per la spiaggia della Dragunara e l’imbarco per le Grotte di Nettuno. Continuate dritto, dopo circa 100 metri imboccate sulla destra la strada Panoramica, parcheggiate al belvedere sulla Foradada. Circa 30 metri oltre il punto panoramico inizia un sentiero ben visibile, in mezzo alla macchia mediterranea, in circa 20 minuti di camminata siete arrivati, consigliamo scarpe da ginnastica o da Trekking, no ciabatte. Fate attenzione a non inoltrarvi sul lato destro del sentiero, ci sono delle scarpate di roccia a precipizio sul mare.

Servizi

  • parcheggio gratuito
  • mezzi pubblici

Cosa vedere vicino alla Grotta dei Vasi Rotti

Dalla Grotta dei Vasi rotti si può raggiungere facilmente la spiaggia di Cala Dragunara, Alghero, una delle più belle di Alghero.

Note

La grotta è piccola ed in estate, soprattutto al tramonto potrebbe essere affollata. Date il tempo a chi è arrivato prima di voi di scattare le sue foto e aspettate con pazienza. Cercate di non occupare la grotta troppo a lungo se ci sono altre persone dopo di voi.

Ti è piaciuto l’articolo Grotta dei Vasi Rotti, Alghero? Lasciaci un commento o contattaci per segnalarci aggiunte o errori

Articoli recenti:

1 Commento

  1. Pingback:Cala Dragunara, Alghero | Secret Sardinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *