Menu Chiudi

Cala Dragunara, Alghero

Cala Dragunara ad Alghero

Cala Dragunara, SP55, Alghero

Cala Dragunara è una delle calette più belle della costa di Alghero. Immersa nella macchia mediterranea e caratterizzata da acque color smeraldo molto trasparenti. La spiaggia di Cala Dragunara è lunga circa 20 metri, quindi in particolare d’estate è necessario arrivare presto per riuscire a trovare un posto, subito dietro la spiaggia sono presenti dei gradoni, con sdraio e ombrelloni che è possibile noleggiare. I primi metri in acqua sono molto bassi e sabbiosi, quindi ideale per i bambini, anche piccoli.

Consigliamo la spiaggia dalla mattina presto fino a metà del pomeriggio, le alture alle spalle della spiaggia della Dragunara coprono presto il sole e la spiaggia diventa subito ombreggiata.

Una delle esperienze più belle da fare a Cala Dragunara è quella dello snorkeling. Maschera, boccaglio e se le avete le pinne, a circa 20 metri dalla spiaggia il fondale si alza fino ad arrivare ad una decina di metri, questo è il regno di saraghi, orate e occhiate che amano stare all’ombra delle imbarcazioni ormeggiate. Sulla sinistra il fondale è principalmente sabbioso, a destra in direzione della torre del Bollo sono presenti alghe, scogli e cavità nella roccia. Per raggiungere la parte destra è necessario attraversare la corsia di lancio per i traghetti, fare attenzione.

Cala Dragunara nel passato

Sulla spiaggia sono presenti un moletto e ad un edificio (ora un bar) che in passato facevano parte di un presidio militare per il rifornimento delle navi.

Dal molo accanto alla spiaggia è possibile prendere il traghetto che consente la visita delle Grotte di Nettuno via mare, risparmiandoci la lunga scalinata Escala del Cabirol. Oltre il molo è possibile vedere una stretta strada sterrata, è la vecchia strada militare che portava al faro di Capo Caccia, unica strada carrabile prima della costruzione della SP55. Seguendo questa strada, si può raggiungere facilmente la Torre del Bollo o Torre del Buru, una delle tante fortificazioni aragonesi presenti lungo la Riviera del Corallo

Cala Dragunara prende il nome da un termine probabilmente dialettale anche se presente in varie zone del mediterraneo che richiama il termine di grotta, ingiottitoio o cisterna di acqua dolce. Nei pressi della spiaggia è infatti presente una grotta con un lago di acqua dolce/salmastra. La grotta non è segnalata ed appare come un buco tra i cespugli, fare attenzione se si passeggia con i bambini nella macchia mediterranea; consigliamo di visitarla solo se siete speleologi con attrezzature adatte.

Come arrivare

Mezzi pubblici: collegata alla città con le linee urbane, maggiori informazioni sul sito dell’ARST.
Beach bus: esiste un servizio di navetta stagionale privato a questo indirizzo.
Auto: da Alghero o da Sassari seguire le indicazioni per Capo Caccia, circa 2 km dopo il centro abitato di Tramariglio girare a sinistra seguendo le indicazioni per Imbarco Grotte.
Bicicletta: da Alghero c’è una pista ciclabile che superata Fertilia, sulla strada SS127 bis, arriva poco oltre il bivio delle Bombarde, da qui si continua su strada normale, alla rotonda girare a destra seguendo per Capo Caccia (SP55) al successivo bivio continuate a sinistra per Capo Caccia sulla SP55, circa 2 km dopo il centro abitato di Tramariglio girare a sinistra seguendo le indicazioni per Imbarco Grotte.

Caratteristiche

Orientamento: est
Composizione: sabbia
Fondale: Sabbioso vicino a riva, alghe e scogli più avanti
Zone d’ombra: no, solo dentro il bar

Servizi

  • parcheggio gratuito
  • noleggio sdraio e ombrelloni
  • mezzi pubblici
  • imbarco Grotte di Nettuno
  • bar
  • toilette

Info pesca

La spiaggia è dentro l’Area Marina Protetta di Capo Caccia e Isola Piana, è vietata la pesca subacquea. La pesca con la canna è consentita ai residenti e a chi ne fa richiesta all’ente parco. Saraghi, occhiate, orate e salpe sono i pesci più comuni. Molti scogli e molte alghe, oltre a funi e catene per gli ormeggi, anche sul fondo, consigliamo di pescare col galleggiante o di fare lanci ben precisi nelle zone sabbiose.

Cosa vedere vicino a Cala Dragunara

Da Cala Dragunara si può raggiungere facilmente la Grotta dei Vasi Rotti, Alghero.

Note

Come in tutte le spiagge di Alghero, anche qui è vietato fumare fuori dalle zone apposite (vedere la cartellonistica in proposito).

È presente un corridoio di lancio per le imbarcazioni, dove ormeggiano i traghetti per le Grotte di Nettuno, dentro il corridoio è vietata la balneazione, fare attenzione.

Ti è piaciuto l’articolo Cala Dragunara, Alghero? Lasciaci un commento o contattaci per segnalarci aggiunte o errori

Articoli recenti:

1 Commento

  1. Pingback:Grotta dei Vasi Rotti, Alghero | Secret Sardinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *